Volley, Italia in finale: le ragazze azzurre battono la Cina

| di Maria Carosella
| Categoria: Sport
STAMPA

L’Italvolley femminile fa la storia. Dopo 16 anni, le Azzurre si qualificano per la finale del mondiale di pallavolo, al termine di una partita memorabile contro la Cina decisa solo al tie break.

I punteggi (18-25, 25-21, 16-25, 32-30, 15-17) non bastano a raccontare una sfida emozionante e ricca di svolte: dopo un primo set praticamente dominato, le Azzurre subiscono il ritorno repentino delle cinesi. Nel terzo parziale una devastante Egonu e gli errori delle cinesi riportano l’Italia in vantaggio, ma il quarto parziale, finito ai vantaggi, termina per 31-29 per le nostre avversarie con tanti rimpianti delle nostre. Si decide tutto al tie break, dove a fare la differenza è la Egonu.

Non ci sono parole per la pallavolista di Cittadella, nata da genitori nigeriani: per lei addirittura 45 punti. La Sylla ne fa 23, la Danesi 12. Complimenti anche a Bosetti, Chirichella, Malinov, Cambi e Di Gennaro. E al mister Mazzanti. Le Azzurre affronteranno sabato alle 12.40 circa la Serbia.

ITALIA-CINA risultato finale 3-2 (25-18, 21-25, 25-16, 29-31, 17-15)

Maria Carosella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK