Mondiali di calcio femminili, tra le 23 convocate la nativa di Agnone Daniela Sabatino

Dieci anni di serie A alle spalle con circa 350 goal all'attivo nella sua carriera. Vestirà la maglia numero 9 della nazionale italiana.

| di Redazione
| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Ci sarà anche lo sport dell'Altomolise e dell' Altovastese ai mondiali di calcio femminile che si giocheranno  in Francia dal 7 giugno al 7 luglio. Si chiama Daniela Sabatino ha 34 anni, nativa di Agnone che ha trascorso buona parte della sua vita nella chietina Castelguidone. Debutterà nel gruppo C il 9 giugno contro l’Australia a Valenciennes, per poi affrontare il 14 giugno a Reims la Giamaica e il 18 giugno il Brasile, ancora a Valenciennes.

Sarà una delle attaccanti della nazionale italiana della Ct Milena Bartolini e indosserà la maglia numero  9. Molto Molise per lei che è cresciuta nelle giovanili del Campobasso. Prima di arrivare alla Reggiana, al Rapid Lugano in Svizzera. E’ tornata in Italia per vestire la maglia del Brescia prima di approdare al Milan dove nel 2011 è stata capocannoniera del campionato di Serie A . Non è mai scesa sotto le dieci reti nei dieci anni disputati nella massima serie italiana. Il suo record è stato di 35 goal quando era al Brescia nel 2014.

Queste le sue vittorie: due scudetti col Brescia (’14 e ’16) e quattro Coppe Italia (nel ’10 con la Reggiana e le altre tre con le Rondinelle bresciane nel ’12, ’15 e ’16). E’ lei una delle più grandi sportive del Molise. E trascinerà l’Italia nel fare una ottima figura dopo 20 anni di assenza dalle competizioni.

 

 

Redazione

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK