Serie D, tre bombe dell'Olympia demoliscono la resistenza della Sangiustese: l' arbitra Debora Bianchi convalida 3- 0

| di Lucio Gualtieri
| Categoria: Sport
STAMPA

Valanga Olympia, demolita la Sangiustese con un tris di gol
Domenica 9 Febbraio 2020
6^ di ritorno del campionato nazionale di serie "D" girone "F"
Olympia Agnonese vs Sangiustese

Nel calcio tutto è  complicato dalla presenza della squadra avversaria e oggi una discreta  Sangiustese riesce a tenere testa all'Olympia nei primi 40' di gioco. Le gare durano 90'  e il  finale sancisce la vittoria dei granata con il risultato di  3-0 
Una Sangiustese, dall'atteggiamento guardingo, quella schierata oggi in  campo dal tecnico Campedelli, squadra molto bassa con i centrocampisti che schermano nella propria metà  campo, cercando di arginare la fase offensiva portata dall'Olympia.
Non si può essere fenomeni tutti i giorni dell'anno e oggi i granata in una gara in cui hanno trovato  un'opposizione estrema da parte degli ospiti, complice anche una prestazione non brillante  si vedono costretti agli straordinari prima di raggiungere il vantaggio, che arriva al minuto 42' su calcio di rigore trasformato dall'infallibile Allegra, alla 5^ rete stagionale, difensore dai piedi buoni,che non lascia possibilità di intervento all'esperto portiere ospite Chiodini.
Vantaggio Olympia e chiusura dei primi 45' di gioco.

I secondi 45' minuti di gioco vedono un Agnone che mette in campo la prestazione che tutti si aspettavano e seppure ridotta in dieci per l'espulsione del centrocampista Minicucci resta comunque "dirompente" per personalità, forza fisica,e qualità, caratteristiche che in solo  10' minuti di gioco demoliscono la resistenza dei Sangiustesi e il giustiziere Acosta al 52' e al 56' a portare a tre le reti dell'Olympia, siglando in solo 4' una doppietta personale, coronata da due gol  spettacolari che ricompensano i numerosi pagantidel prezzo del biglietto.

I restanti minuti di gara sono costellati da tanta accademia e avvicendamenti che permettono di tirare il fiato e dare opportunità a chi ha giocato di meno. A dirigere la gara che vede l'Olympia vittoriosa è la sig. Deborah Bianchi della sez. di Prato, che dimostra grande personalità, distinguendosi per la presenza costante su tutte le azioni di gioco  assumendosi le responsabilità e decisioni su le varie circostanze di dubbi che la gara presentava.

 

Lucio Gualtieri

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK