Viabilità- Problemi di circolazione sulla bretella stradale che congiunge Trivento alla fondovalle Trigno. Tullio Farina: Con la prima pioggia ci risiamo!.

| Categoria: Territorio
STAMPA

 

 

E ‘ bastata la prima pioggia, dopo un lungo periodo di siccità, per creare problemi alla circolazione sulla bretella stradale che congiunge Trivento alla fondovalle Trigno. Se il buon giorno si vede dal mattino certamente l’incalzante stagione invernale creare problemi davvero seri agli automobilisti che hanno la sfortuna di percorrere tale strada. Una strada abbandonata a se stessa da troppi anni senza che gli amministratori regionali, provinciali e comunali muovono almeno la lingua per parlare e dire quali provvedimenti a breve o medio termine vogliano prendere. Una strada sulla quale non si riesce neanche ad assicurare un’adeguata segnaletica orizzontale per evitare le insidie pericolose della nebbia sempre presente nelle stagioni autunnali e  invernali.  Già qualche mese fa ho segnalato il rifacimento della segnaletica stradale quasi del tutto inesistente anche sulla strada che conduce a Campobasso, ma non c’è stata nessuna risposta E pure gli incidenti sulle strade, ahimé, sono ormai pane quotidiano che oltre a provocare immenso dolore distruggono nuclei familiari lasciando nei miracolati superstiti un segno indelebile che condizionerà negativamente la restante parte della loro vita. Spero che in occasione della tornata elettorale qualcosa si muova; gli uscenti per rientrare  in un posto occupato immeritatamente elargiscano somme per la viabilità  per assicurarsi la sopravvivenza E’ triste dire questo, ma è l’amara verità. Non si amministra per offrire servizi efficienti, ma per mantenersi a galla per non perdere un posto al sole e non si spendono i soldi per realizzare le opere, ma solo per procacciarsi clientela elettorale. Non mi dilungo più perché l’encefalogramma di molti, soprattutto di quelli che subiscono passivamente è piatto, né riceve  né trasmette.  Tullio Farina Consigliere comunale del gruppo politico "Trivento che vorrei"

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK