Il Castello di Vastogirardi

| Categoria: Territorio
STAMPA

Il castello venne fatto erigere nel secolo XIII° dagli Angioini al di sopra del colle montuoso del borgo. In epoche successive il castello appartenne ai Caldora e poi ancora a varie famiglie del regno di Napoli, tra le quali quella dei Caracciolo. Il castello venne sottoposto ad un cospicuo restauro nel corso del secolo XVIII° e nell'occasione fu trasformato in residenza gentilizia. Il castello è un tutt'uno con le mura di cinta della parte più alta del borgo, includendo sia la piazza che la chiesa parrocchiale dedicata a San Nicola di Bari. L'accesso al castello è consentito per il tramite di un arco a tutto sesto. Della antica fortificazione angioina rimane una torre circolare e, del periodo Caldoresco, un loggiato nella zona interna del borgo prospiciente la piazza. Il castello unitamente al borgo assumono la forma di una ellisse.

Fotografia del 15 Aprile 2018 di Antonio Carfagna

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK