“ Pastoralismo Transumanze e Grandi Vie delle Civiltà ”. Seminario di lavoro a San Giovanni Rotondo

| Categoria: Territorio
STAMPA

 

 

Il Molise al Centro di un Progetto determinante per la rivitalizzazione e la valorizzazione dei Tratturi ed a capo della Candidatura UNESCO. Si inzia da San Giovanni Rotondo con la firma del GECT che vede principali attori l’ASVIMOLIGAL e la FONDAZIONE POPOLI E TERRITORI , asset tutti Molisani.

A seguito della Candidatura UNESCO della transumanza, in dirittura d’arrivo per il riconoscimento del prestigiosissimo riconoscimento, si terrà a San Giovanni Rotondo presso la sede del Centro Informazioni “ Perottino” piazzale Santa Maria delle Grazie, il seminario di lavoro per definire il consolidamento del partenariato internazionale con la costituzione del GECT ( Groupe Européen de Cooperation Territorial ).

Al margine si definirà,  il programma di interesse inerente l’Anno Europeo del Turismo Lento, con contestuale azione sinergica riferita al mese internazionale della Transumanza e Candidatura UNESCO.

Al seminario parteciperanno i partner, provenienti da Francia, Spagna, Grecia, Portogallo, Albania, Norvegia.

L’iniziativa, co-organizzata dal Distretto Urbano di San Marco in Lamis e Monte Sant’Angelo e dal Distretto Urbano del Commercio di San Giovanni Rotondo è  patrocinata dalla Regione Puglia, Regione Molise, Fondazione Popoli e Territori, coordinata da Asvir Moligal, on il sostegno di Promozione Puglia Programma Operativo Regionale FERS – FSE 2014 – 2020 “ Attrattori Culturali,naturali e turismo “ Asse VI – Tutela dell’Ambiente e Promozione delle risorse naturali e culturali “ – Azione 6.8 Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche.

Prenderanno parte le amministrazioni di Fossacesia, Sulmona, l’Aquila, Castel di Sangro, Vasto, Matera, Lucera, Gravina di Puglia, Castellaneta, Melfi, Campobasso, Foggia, Candela, Pescasseroli, Celano.

In occasione della presentazione della proposta di valorizzazione delle aree tratturali, nell’ambito del programma T.R.E. e in particolare del Progetto “Pastoralismo, Transumanze e Grandi Vie delle Civiltà”, il giorno 2 marzo 2019 si terrà , a chiusura lavori la sottoscrizione dei documenti e la conferenza stampa.

Tutto in linea con i protocolli di intesa sottoscritti in Molise tra le Regioni coinvolte che, vide l’allora presidente del Consiglio, oggi assessore al turismo e cultura nonché Vice Presidente della Giunta Regionale del Molise, Vincenzo Cotugno presente all’incontro del 2 marzo,  esserne il promotore dell’intesa la quale,ha , unitamente al progetto, avuto ottimo riscontro, dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, nella seduta privata presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. I tavoli di lavoro saranno coordinati da Maurizio Varriano de i Borghi d’Eccellenza e Nicola di Niro, presente Carmelina Colantuono.


 

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK