"Abitare i luoghi" sconfina oltre le nostre due regioni

Il prossimo 21 di marzo a Roma coinvolgeremo le province di Caserta e Benevento grazie a Lorenzo Coia, presidente della Provincia di Isernia.

| Categoria: Territorio
STAMPA

 

Nella prestigiosa sede nazionale dell' Anci (a Roma, in via dei Prefetti, 46), le esperienze formative degli studenti d'Abruzzo e Molise (comunemente conosciute col nome di "Abitare i luoghi") sconfineranno verso...la Reggia di Caserta, i Ducati longobardi di Benevento e Spoleto, il Parco nazionale del Pollino, il Parco nazionale delle Cinque terre, la parte laziale del nostro Parco nazionale le 5 terre, insomma in almeno altre sei Regioni.

Infatti da quel primo protocollo firmato oltre tre anni fa a Pescara con Sclocco (per la Regione Abruzzo), Vitucci (per l' Usr Abruzzo), Saia (per l' Anci Molise) e Silvestri (per la Cerella) non ci siamo più fermati e abbiamo coinvolto a Lentella l' Anci Abruzzo, grazie a Luciano Lapenna e poi ad Isernia l' Usr Molise, grazie ad Anna Paola Sabatini. Il prossimo 21 di marzo a Roma coinvolgeremo le province di Caserta e Benevento grazie a Lorenzo Coia, presidente della Provincia di Isernia. Ma anche la Guardia nazionale ambientale (che sarà referente in Umbria), Ambiente vivo (che sarà referente in Liguria e Sardegna), i Comuni di Sant' Agata di Esaro e di Settefrati (che saranno rispettivamente referenti nel Pollino e nel frosinate), tutti enti, pubblici e privati, che abbiamo conosciuto grazie a Loredana Cruciani del ministero dell'Ambiente. Ciò dimostra che Amministratori e dirigenti di Associazioni stanno mettendo a disposizione i propri territori delle scolaresche che vogliano visitarli. Ora la parola passa alle scuole, che - come sopra accennato - avranno l'opportunità di essere accolti nelle terre che furono un tempo longobarde e in quelle tutelate con i parchi nazionali. E soprattutto di incontrare altre scolaresche interessate a fare altrettanto qui in Abruzzo e Molise.

Fonte https://www.abitareiluoghi.it/221-abitare-i-luoghi-sconfina-oltre-le-nostre-due-regioni.html?fbclid=IwAR2KG-ARDnjmeOaeStHrfruhS4CXGkPjPGauNI8KjLzSngLgH5UAqMbKRLU

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK