San Salvo e la Cooperativa Eurortofrutticola

Una città che chiede di essere rivitalizzata ed una forza lavoro che potrebbe dare l'esempio

| di Franca Nocera
| Categoria: Territorio
STAMPA

La Cooperativa Eurortofrutticola di San Salvo è entrata a far parte della piattaforma dell’Ipercoop Centro d’Abruzzo di Pescara per la vendita di prodotti ortofrutticoli (da Il Centro 27/12/11).

Pesche, pere, susine, albicocche, mele, uva, le “perle verdi” d’Abruzzo, rappresentano un caposaldo dell’economia del territorio e lo slogan della Cooperativa Eurortofrutticola  - ‘in meno di un’ora da noi a voi’ – racchiude il senso della campagna dei consumi a chilometro zero.

Premesso ciò: Perché non creare anche un canale diretto con la clientela finale qui a San Salvo e nel centro storico? Perché non aprire una ‘boutique ‘ aziendale con prodotti d’eccellenza e semilavorati creando anche qualche posto di lavoro?  Domande poste da Giancarlo Cilli, titolare dell’Osteria delle Spezie, persona attenta e sensibile ai mutamenti della città. Rivendica,infatti, una San Salvo anni ’80 quando l’agricoltura era l’epicentro dell’economia salvanese , quando il centro storico era vivo, quando esistevano due sale cinematografiche, quando c’era il piacere di uscire la sera. E che dire di un mercato coperto con punti vendita che si contano sulle dita di una mano? Ma questa è un’altra storia!

Ora…l’atmosfera è pregna di odori politici dove programmi, idee, previsioni, sono scritti nero su bianco.  Ora…la Cooperativa Eurortofrutticola è intenta ad ammodernamenti interni. Ora…c’è da osservare, aspettare e continuare a credere che si può valorizzare ciò che si ha, facendo un passo indietro, ma con la mente ed il braccio rivolti alla modernità.

 

Franca Nocera

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK