Montaquila, frittata fu: la 38esima edizione consegna il record di 1681 uova

| di Viviana Pizzi
| Categoria: Tradizioni
STAMPA

Questa volta l'associazione Montis Aquilis ha voluto fare le cose in grande. Aggiungendo 180 uova (una frittata piccola intera) alla frittata dei record dello scorso anno. Ed è arrivata al numero record di 1681 uova.  Una frittata che cresce di anno in anno e che nel 2018 fu di 1501 uova e nel 2017 di 1469 uova. 

Ma che cos'è la frittata di Montaquila? E' parte del tradizionale pranzo di Pasqua e assomiglia a un rustico vero e proprio. Anche se non è fatto con la farina ma soltanto con uova, formaggio, salsiccia, pancetta, prosciutto cotto ed erba cipollina. Le  proporzioni degli ingredienti variano a seconda delle uova utilizzate. Quest'anno per la frittata record sono stati utilizzati circa 20 kg di ingredienti più le uova che sono l'ingrediente principale della tradizione montaquilana. 

Montaquila è un comune al confine tra la Valle del Volturno e l'area venafrana e fa di questa festa un motivo d'orgoglio e tradizione. Quest'anno l'associazione con l'aiuto del Comune ha organizzato una manifestazione impeccabile e con un servizio d'ordine funzionato alla perfezione. Tra qualche ora la frittata sfilerà per il centro del paese con i gruppi folk ad accompagnarla. 

Una volta arrivata sul palco della premiazione verrà pesata. Ma il momento più suggestivo resta quello del giro della frittata. E avviene ogni anno il 30 aprile. La proceduta particolarissima la abbiamo registrata ieri sulla nostra pagina facebook. 

Per vederne le varie fasi cliccare qui. 

Viviana Pizzi

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK