Agnone patria dei pionieri dell’emigrazione molisana celebra la Giornata dell'Emigrante presso Badia di Sant'Onofrio

| di Maria Carosella
| Categoria: Tradizioni
STAMPA

 

Questa sera 11 Agosto 2019 presso la Badia di Sant'Onofrio si celebra " La giornata dell'Emigrante" alle ore 18, con il rito della Santa Messa al quale seguirà un momento di conviviale incontro. 

Agnone,  è considerata la patria dei pionieri dell’emigrazione molisana. Nel 1870 i suoi abitanti furono i primi a partire per l’Argentina. Al contempo la città che ha dato al flusso migratorio il maggior contributo quantitativo.

Attualmente Agnone ha meno di 5000 abitanti e si calcola che circa 20.000 agnonesi siano sparsi per il mondo.

Anche per questi motivi, oltre che per la compattezza della comunità agnonese all’estero la Prima Conferenza Regionale dell’Emigrazione si è svolta proprio ad Agnone nel 1986.

Maria Carosella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK