Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Agnone Live Show con l'esibizione di Venom, Sick Sirio e Yang Bress in arte, tra i migliori rapper emergenti per flow, tecnica, testo e temi trattati

I giovani artisti agnonesi sono Michele Fossaceca, Franco Vitullo e Francesco Cerimele, si esibiranno al Komby Pub

Condividi su:

Live Show ad Agnone il 30 giugno con inizio alle ore 18.30 al Komby Pub. Musica live promossa da #CIAOPROPRIO Label etichetta musicale milanese che cura ogni dettaglio necessario per realizzare i progetti degli artisti emergenti, consentendone la massima libertà musicale in particolare degli artisti di musica RAP.

 Nel corso della serata si esibiranno tre giovanissimi rapper agnonesi: Michele Fossaceca, Franco Vitullo e Francesco Cerimele in arte Venom, Sick Sirio e Yang Bress
Durante la serata si alterneranno alla consolle Idren (Ciao Proprio Label), LDM e Kaoz del roster dell’associazione Moduel
 La musica hip hop o musica rap, è un genere musicale nato negli Stati Uniti d'America negli anni settanta caratterizzato da musica ritmica Tipicamente il rap consiste di una sequenza di versi molto ritmati, incentrati su tecniche come rime baciate, assonanze ed alliterazioni. Chi scandisce tali versi, cioè il rapper, lo fa su una successione di note ("beat") realizzata tramite il beatmaking, suonata da un DJ e fornita da un produttore o più strumentisti.

Ai  tre giovani  artisti agnonesi che si esibiranno, gli si riconosce bravura, professionalità, studio, tecnica, valore e potenza dei testi scritti da loro e un “flow” efficace  che equivale alla fluidità ritmica con cui un MC scandisce pacchetti di rime all’interno delle proprie metriche. Con flow si intende appunto la capacità di un'artista di creare una continuità fluida all'interno della sua opera. Per un dj essa si riflette nel mixare i break in maniera così precisa da farli sembrare ritagli di un'unica canzone

Volgarizzando il tutto, un rapper ha un flow efficace quando ungendo le rime con il proprio stile le rende così burrose che si può godere ed essere totalmente immersi nell’ascoltarle anche senza prestare particolare attenzione al contenuto. Tutto questo è frutto di ore ed ore di studio e di impegno costante. Lo spettacolo sarà tutto da godere ed apprezzare come già avviene nelle recensioni delle riviste nazionali  specializzate  in musica, dedicate ai nostri tre bravi artisti.

Condividi su:

Seguici su Facebook