Truffa, furbetta abruzzese smascherata dai Carabinieri di Agnone

| di Viviana Pizzi
| Categoria: Attualità
STAMPA

I Carabinieri della Compagnia di Agnone hanno denunciato una operatrice sanitaria della provincia di Chieti poiché, dallo sviluppo di apposite indagini, i militari hanno accertato che la donna, pur essendo in malattia dal lavoro, svolgeva privatamente assistenza agli anziani a domicilio, dietro corrispettivo in denaro. La donna dovrà ora rispondere del reato di truffa.

Viviana Pizzi

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK