Alto Molise in Argentina, Silvia Iacovone originaria di Poggio Sannita all'incontro tra Macri e Conte

L’esperienza di Silvia Iacovone è quella di una donna moderna, determinata, competente, affermata che racconta una bella pagina di emigrazione

| di Tonino Palomba
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

 

Poggio Sannita, 30/11/2018 In occasione del G20 riunitosi a Buenos Aires in questi giorni, il presidente argentino Mauricio Macri (di origini italiane) ha avuto un incontro ufficiale con il presidente del consiglio Giuseppe Conte. Al ricevimento hanno preso parte diversi rappresentanti della foltissima comunità italiana in Argentina, fra loro Silvia Iacovone, originaria di Poggio Sannita.

Per Silvia un prestigioso invito in segno di riconoscimento a lei che da anni è impegnata nella promozione dell’immagine italiana nel paese latino-americano attraverso la diffusione della cultura, della lingua e del turismo del nostro paese; ma anche vicina alle persone e alle famiglie, per le diverse esigenze a cominciare, dall’ambìto, riconoscimento della cittadinanza italiana, ricongiungimenti familiari, rimpatri, posizioni previdenziali e contributive, servizi di varia natura e ogni tipo di esigenza.

Fondatrice e direttrice dell’IFESMA - Istituto di Formazione e Sviluppo Molisano in Argentina, ente che si relaziona con frequenti interscambi socio-economici e culturali con la regione e il resto d’Italia, la iacovone riveste anche il ruolo di coordinatrice del Patronato Italiano FNA EPAS in Argentina. In definitiva, l’esperienza di Silvia Iacovone è quella di una donna moderna, determinata, competente, affermata che racconta una bella pagina di emigrazione, integrazione e successo di un’ “italiana” che si è fatta strada nel nuovo mondo.

Tonino Palomba

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK