Prato, arrestata per violenza sessuale la donna che ha avuto un figlio da un 15enne: indagato anche il marito

| Categoria: Attualità
STAMPA

Ai domiciliari la donna che ha avuto rapporti con il 15enne al quale dava ripetizioni. Contestato anche il reato di violenza sessuale per induzione. Procuratore: frequentava siti pedopornografici. Il marito è accusato di “alterazione di stato” civile del neonato

È stata arrestata ed è ora ai domiciliari la donna di 31 anni accusata di “atti sessuali con minore” e "violenza sessuale per induzione", al centro dell'inchiesta della procura di Prato che dall'8 marzo indaga sul rapporto tra lei e un 15enne al quale dava ripetizioni private. Il ragazzino - come dimostrato dall'esame del Dna - è anche padre dell'ultimo figlio della donna, nato la scorsa estate. Secondo quanto riferito da uno dei legali della 31enne, è stato notificato stamani anche un avviso di garanzia al marito. Dalle indagini, come fa sapere il procuratore di Prato Giuseppe Nicolosi  "è emersa la frequentazione di siti pedopornografici da parte della signora e di contatti con altri ragazzi minori", per i quali spiega Nicolosi "abbiamo anche acquisito delle informazioni di natura dichiarativa". Il procuratore aggiunge che "nel quadro che si presenta per le indagini,  si tratterà di completare le acquisizioni testimoniali. I contatti risultano, per quello che abbiamo raccolto, per via informatica".

Per continuare a leggere cliccare qui. 

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK