Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

WhatsApp ammette: "C'è una falla nella sicurezza"

Va aggiornata l'applicazione

Condividi su:

WhatsApp, a sèguito di un attacco di hacker che mirava a un “numero selezionato” di utenti orchestrato da “un cyberattore avanzato”, ha invitato tutti i suoi 1,5 miliardi di utenti ad aggiornare le loro applicazione, come  precauzione.  “L’attacco ha tutti i tratti distintivi di una società privata che collabora con i governi per fornire spyware che riprende le funzioni dei sistemi operativi di telefonia mobile”, ha spiegato la società in una nota.
Secondo il Financial Times, la tecnologia utilizzata dagli hacker è stata sviluppata da una società israeliana, NSO Group, che produce prodotti per agenzie di intelligence mediorientali e occidentali.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook