Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

COMUNE MOLISE ISOLATO, CHIESTO INTERVENTO ESERCITO

Condividi su:
COMUNE MOLISE ISOLATO, CHIESTO INTERVENTO ESERCITO SINDACO RIONERO SU FB, 1.000 PERSONE E 300 OVINI DA SALVARE (ANSA) - ISERNIA, 5 FEB - L'emergenza neve continua senza sosta: il sindaco di Rionero Sannitico (Isernia), Ferdinando Carmosino, dopo aver inviato ieri una prima lettera agli organi competenti, lamentando la gravissima situazione di isolamento del Comune, in particolare delle frazioni, ha chiesto l'intervento dell'Esercito con una nuova missiva inviata questa mattina. Il testo integrale è stato diffuso anche su Facebook. «Facendo seguito alla nota inviata nella mattinata di ieri si comunica che la situazione a Rionero Sannitico è ulteriormente peggiorata. Dalle 5 di questa mattina - scrive il sindaco - la tregua meteorologica è terminata, nevica copiosamente. Comunico di nuovo i nostri dati: 1.052 mt slm, 1.160 abitanti dislocati tra il centro e le 9 frazioni. Per il centro del paese si transita con difficoltà solo su via Roma, tutte le frazioni sono isolate, le stalle non sono raggiungibili da 3 giorni. In località Pratella ci sono 300 ovini che si cerca in ogni modo di raggiungere ma senza successo, con la consapevolezza che molti di loro non sono riusciti a superare la notte. L'appello accorato di tutta la popolazione da estendere a tutti gli organi competenti è di inviare il Genio Militare che è indispensabile sin da subito. Liberiamo gli esseri umani e salviamo gli animali». (ANSA). Y5M-HNZ 05-FEB-12 12:45 NNN FINE DISPACCIO
Condividi su:

Seguici su Facebook