Riapertura della biglietteria ferroviaria di Isernia, la maggioranza tranne Romagnuolo dice no: mozione bocciata

| Categoria: Attualità
STAMPA

 

Le minoranze in consiglio regionale avevano chiesto, con una mozione, la riapertura della biglietteria della stazione ferroviaria di Isernia. Ma la maggioranza ha detto no. E quindi  un servizio importante per i cittadini pentri resterà chiuso.

Hanno votato a favore, cioè per la riapertura, Aida Romagnuolo (unica della maggioranza), Fanelli, Greco, Nola, Manzo e Di Chirico. Mentre Primiani e Fontana del M5S sono risultati assenti con Calenda, Iorio, Scarabeo e Facciolla. La richiesta di riaprire la biglietteria delle ferrovie dello stato ad Isernia è stata bocciata. Il Molise è sempre più morto e tutti tacciono

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK