Picchia sua moglie perché non gli compra da bere, 54enne di Campobasso allontanato dalla casa di famiglia

| di Viviana Pizzi
| Categoria: Attualità
STAMPA

Ha 54 anni è di Campobasso ed è stato allontanato dalla casa familiare per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate. A firmare l' ordinanza cautelare, richiesta dalla procura del capoluogo molisano, è stato il Gip. Al caso è stato applicato il codice rosso. 

L' esecuzione è stata affidata alla squadra mobile. Vittima della condotta violenta dell' uomo è la moglie. Che negli anni aveva subito reiterata violenza fisica e psicologica. Nell' episodio più cruento era stata salvata dalle botte dal figlio minore. I maltrattamenti non erano mai stati denunciati per paura. L' uomo non lavorava e si ubriacava spesso.

Picchiava sua moglie perché, a suo dire " non si occupava adeguatamente di lui e non gli dava i soldi per l' alcol". La vittima invece lavorava per mantenere la numerosa famiglia e per pagare le spese di casa. L' intervento della polizia è nato per il ritiro di un fucile, legittimamente detenuto, che poteva essere usato per far del male alla famiglia intera. All' uomo, a causa della dipendenza dall' alcol è stata anche ritirata la patente di guida. Importanti sono state le testimonianze dei vicini per arrivare a tale provvedimento.

Viviana Pizzi

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK