Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Povinciale chiusa, interventi urgenti entro le prossime quarantotto ore

E' quanto emerso dal Consiglio appena terminato a Chieti

Condividi su:
CHIETI - Gli interventi urgenti sulla provinciale 152 Castiglione-Montazzoli partiranno domani o al massimo mercoledì. Parola del presidente Di Giuseppantonio. E’ questa l’ultima promessa che arriva dai vertici del Consiglio provinciale. Oggi pomeriggio, a Chieti, alla seduta del Consiglio, era presente anche una delegazione di pendolari provenienti da Castiglione Messer Marino. Cittadini incazzati per i disagi derivanti dalla chiusura al traffico dell’importante arteria di collegamento verso il Sangro. «La nostra pazienza è franata con la provinciale», questo lo slogan stampato sullo striscione che la delegazione di pendolari ha esposto davanti al palazzo della Provincia. L’assessore competente Tavani era assente e così il presidente Di Giuseppantonio ha risposto all’interrogazione presentata dalla consigliere Menna dell’Idv. Gli interventi urgenti, che significa sbancamento della scarpata e allargamento della corsia, prenderanno il via nelle prossime quarantotto ore. Entro quindici giorni la strada sarà riaperta al traffico, anche se a senso unico alternato. L’11 aprile, invece, è prevista una riunione in Regione durante la quale la Provincia presenterà il progetto dei lavori definitivi. L’ente de L’Aquila dovrà finanziare gli interventi. Questo è quanto emerso ieri in Consiglio provinciale.
Condividi su:

Seguici su Facebook