Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

La laurea al tempo del Covid 19, Romy Raccioppi raggiunge il traguardo on line con 110 e lode in Giurisprudenza: la gioia incontenibile di mamma Nunzia

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview
Una nuova laureata in giurisprudenza a servizio della legge e della giustizia. 
 
Si chiama Romy Raccioppi e ha vissuto a Campobasso per buona parte della sua vita. Che ora si è spostata in Puglia insieme a quella di sua mamma, l'ex consigliera regionale Nunzia Lattanzio.
 
È proprio sua mamma a raccontare in un post su Facebook la gioia incontenibile per la laurea di sua figlia. 
 
110 e Lode/Alma Mater Studiorum/Universita' di Bologna/Laurea Magistrale in Giurisprudenza. *La Laurea ai tempi del Covid19* Una laurea riservata come le norme obbligano, io e te, le nostre convulsioni, a ricordare il parto e la tua meravigliosa nascita, tra dolori e gioia, tra la vita e la morte...io e te. Un dono bello. Figlia mia, questo giorno tanto atteso lo avevamo immaginato diverso,  ricco di sorrisi e di speranza, fermo nell'orgoglio, e con il naso fiero. Siamo invece a stringerci, piegate dalle lacrime copiose e con lo sguardo che si perde nel pensiero; tuo padre e tuo fratello costretti lontano, accorti e cauti nel preservarci la vita, così come i nonni e tanti altri parenti cari, amici e conoscenti. A dividerci un nemico che non perdona, invisibile e spietato, piombato all'improvviso sul Mondo intero. Un velo di morte aleggia ovunque, si respira lentamente e con paura. Ma tu sei stata brava, brava come sempre, come ti ho immaginata prim'ancora che nascessi. Dolce, profonda, elegante e intelligente, acuta e sensibile. Una corona di alloro ad adornarti il capo, ho intrecciato con le mie mani quei rametti trovati fortuitamente dal fruttivendolo di quartiere, è bella uguale, rappresenta il momento che vive la nostra Italia. Mia giovane fanciulla, ti auguro che quanto sin'ora imparato dalle pagine dei tanti libri che negli anni hai attraversato, con ardore e con curiosità, possa aprire il varco che vorrai nella vita che sceglierai esser tua.  Valori e dignità alti. At tu candidior semper candidiorque veni! La tua mamma.
 
Agli auguri della mamma aggiungiamo anche quelli delle redazioni molisane di cittànet

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK