Maltrattamenti in un asilo della provincia, concluse le indagini su due maestre

| di Ansa
| Categoria: Attualità
STAMPA

Maltrattamenti aggravati: è l'ipotesi di reato formulata nei confronti di due maestre di una scuola dell'infanzia della provincia di Campobasso. L'avviso di conclusione indagini è stato notificato dai Carabinieri. In seguito alle dichiarazioni di alcune mamme, allarmate dai comportamenti dei bambini traumatizzati, sono partite a dicembre 2019 indagini che hanno ricostruito un quadro indiziario a carico delle due maestre. I bambini, riferiscono i Carabinieri, erano costretti a stare in castigo con il viso rivolto al muro o all'armadio, erano presi a schiaffi o venivano tirati loro i capelli. Minacce di percosse, divieti di proferire parola, insulti, questo il quadro delle condotte acclarate che hanno minato l'integrità psicofisica dei bambini, al punto che qualcuno di loro in casa si metteva in castigo da solo; nei casi più gravi, qualche bambino non ha voluto più frequentare la scuola e i genitori sono stati costretti a trasferirli in altra sede.

Ansa

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK