Viadotto Sente, parola del presidente Ricci: imminente la firma per la convenzione Anas per la partenza dei lavori, il tratto abruzzese dell'ex SS Istonia è il peggio messo

| di Maria Carosella
| Categoria: Attualità
STAMPA

I nostri lettori ci inviano le foto del tratto di strada che collega Agnone con Castiglione MM. La tratta  collega l'Abruzzo con il Molise e se la provincia di Isernia si è attivata per rendere il tratto meno disagevole approntando, seppur sommari, lavori di manutenzione,  la regione Abruzzo ad oggi non è intervenuta pertanto il tratto abruzzese presenta enormi buche ed è in totale stato di abbandono. A nulla valgono le proteste della popolazione in particolare gli studenti che dall'Abruzzo  frequentano le scuole agnonesi , dei lavoratori e il disagio investe anche il settore del commercio

Ricordiamo che la strada provinciale ex SS 86 Istonia, strada semi abbandonata, è stata riattivata nel momento in cui  il Viadotto Sente risultò alle perizie effettuate, pericolante. A tal proposito, eravamo fermi alle dichiarazioni  rilasciate dal presidente della provincia di Isernia Alfredo Ricci durante una conferenza stampa tenutasi a Agnone presso la sala Consiliare di Palazzo San Francesco nel Febbraio 2020. In quella conferenza Ricci rispondendo alle accuse di ritardo  dei consiglieri regionali del M5S  nell'approvazione della convenzione da stipulare con Anas, ebbe a dire  che la convenzione proposta dall'Anas era un contenitore vuoto pertanto andava riscritta. Oggi abbiamo intervistato il presidente per chiedere lo stato dell'arte

Il presidente è apparso ottimista e nonostante l'interruzione dovuta al lockdown la firma alla convenzione con Anas è imminente.Riferiva che ci sono state videoconferenze con Anas e il Ministero delle Infrastrutture  proficue che hanno dato esiti positivi. Appena firmata la convenzione  Anas partirà con i lavori avendo effettuato già dei rilievi anche dall'alto. In ogni caso Ricci ha ribadito che il finanziamento non copre l'intero costo dei lavori.

Maria Carosella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK