Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Quali sono i paesi esteri dove gli italiani emigrano maggiormente?

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Il sogno di una nuova vita

I motivi che spingono gli italiani a trasferirsi all’estero possono essere davvero tanti. Il motivo principale rimane quello legato alle prospettive di lavoro, che spesso sono più allettanti oltreconfine. Moltissimi giovani si spostano per studiare e progettare una carriera di successo. Molti pensionati, poi sono alla ricerca di posti dove la vita costa di meno e dove possono trascorrere serenamente gli anni della pensione.

Andiamo a vedere quali sono i paese più gettonati dagli italiani che per questi o altri motivi decidono di spostarsi.

Le mete più ambite dagli Italiani

La Gran Bretagna, nonostante la brexit, continua ad essere una delle mete più ambite dagli italiani. Nell’ultimo decennio, il numero degli emigrati è infatti più che quadruplicato. Questo paese attira soprattutto i giovani grazie alle università di livello elevato, alle grandi prospettive nel campo della ricerca ed alla facilità con cui si può trovare lavoro dopo il conseguimento degli studi.

Londra è la rimane la città che offre maggiori prospettive, oltre ad avere una storia ed una cultura molto affascinanti, proponendo un grande ventaglio di opportunità anche dal punto di vista dello svago. I collegamenti con l’Italia sono resi possibili grazie ai corrieri internazionali che consentono di spedire pacchi e buste a Londra con grande facilità e velocità.

La Germania, che già possiede un nutrito numero di emigrati di vecchia data, continua ad attirare Italiani che trovano, in questa nazione, un economia tra le più stabili d’Europa. Chi si trasferisce in Germania ha buone prospettive di trovare lavori retribuiti piuttosto bene e di offrire quindi un futuro migliore alla propria famiglia.

Tra le difficoltà maggiori incontrate dagli italiani c’è quella di imparare la lingua, piuttosto ostica e che richiede molta pratica.

Anche la Svizzera ha attirato moltissimi italiani nel passato e continua ad esercitare un certo ascendente sugli abitanti del bel paese. Conosciuta per l’elevato senso civico, per la pulizia e per i paesaggi montani mozzafiato, questo piccolo paese offre grandi prospettive lavorative. E’ vero, ha un costo della vita tra i più elevati in Europa, ma c’è da dire che questo viene compensato dagli stipendi, che sono debitamente proporzionati.

La Francia è uno dei paesi da sempre più vicini all’Italia. Si trasferiscono qui non solo i giovani per studiare, ma anche sempre più pensionati che scelgono i borghi della Provenza per trascorrere tranquillamente ed in pace la loro vita.

Il Portogallo sta riscontrando un grande successo nell’attirare i pensionati. Questo perché possiede un ottimo rapporto tra costo-qualità della vita, oltre ad offrire grandi agevolazioni fiscali nei confronti dei pensionati. Questa piccola nazione è davvero una gemma che racchiude tanti posti bellissimi, situati soprattutto sulla costa.

La Spagna, forse il paese più simile per cultura all’Italia, esercita una grande attrattiva sui giovani che vogliono proseguire gli studi all’estero, ma anche su laureati ed adulti in cerca di nuove opportunità lavorative.

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK