Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Quali sono i 5 migliori libri ambientati in Italia

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

L'Italia è il quinto Paese più visitato dai turisti di tutto il mondo, ha il maggior numero di siti UNESCO al mondo ed è uno scenario incredibile per la letteratura.

Probabilmente non sai che esistono tantissimi libri che sono ambientati in Italia. Vuoi sapere quali sono? Li scopriremo in questa lista.

Durante i miei precedenti viaggi che mi hanno portato a Roma, Venezia, Firenze, Milano e Pisa ho letto molti libri ambientati in Italia. Tra i classici italiani in questa lista, ci sono Romeo e Giulietta (conosciuto da tutti), e tanti altri titoli da leggere.

Questi sono titoli leggeri, che potrai alternare tra un gioco online e pagine come Bonusfinder.com/it, spiegato in un articolo, in modo da rendere, la lettura, un’attività complementare divertente e molto spassosa.

L’ordine è casuale, nonostante alcuni di questi ci sono piaciuti più di altri. Andiamo a vedere la lista di questi incredibili libri.

Romeo e Giulietta

In Romeo e Giulietta, Shakespeare ha creato un mondo di violenza e di conflitti generazionali in cui due giovani si innamorano e muoiono a causa di questo amore.

La storia è piuttosto straordinaria in quanto i normali problemi che i giovani innamorati si trovano ad affrontare sono, in questo caso, davvero grandi.

Non è semplicemente che le famiglie di Romeo e Giulietta disapprovino l'affetto che un amante nutre per l'altro; piuttosto, i Montecchi e i Capuleti sono su fronti opposti in una faida di sangue e cercano di uccidersi a vicenda per le strade di Verona.

Aprile incantato

Una ricetta per la felicità: quattro donne, un castello medievale italianoe solitudine a seconda delle necessità.

Le donne al centro di Aprile incantato sono simili solo nella loro insoddisfazione per la loro vita quotidiana. Si ritrovano l'un l'altra - e il castello dei loro sogni - attraverso un annuncio su un giornale londinese in un piovoso pomeriggio di febbraio.

Le signore si aspettano una piacevole vacanza, ma non prevedono che il mese che trascorreranno a Portofino le reintrodurrà alla loro vera natura e le farà rivivere con gioia. Ora, se la stessa trasformazione può essere operata sui loro mariti e amanti, l'incanto sarà completo.

Addio alle armi

Nel 1918 Ernest Hemingway andò in guerra. Si offrì volontario per il servizio di ambulanza in Italia, fu ferito e decorato due volte. Dalle sue esperienze nacque l'Addio alle armi. La descrizione di Hemingway della guerra è indimenticabile. Ricrea la paura, il cameratismo, il coraggio del suo giovane volontario americano e degli uomini e delle donne che incontra in Italia con totale convinzione.

Ma Addio alle armi non è solo un romanzo di guerra. In esso Hemingway ha creato anche una storia d'amore di immenso dramma e di passione senza compromessi.

Agostino

Il tredicenne Agostino trascorre l'estate in una località balneare toscana con la sua bellissima madre vedova.

Quando si mette con unnuovo compagno, Agostino, sentendosi ignorato e non amato, inizia a frequentare un gruppo di giovani bulli locali. Pur respinto dal loro squallore e dalla loro brutalità, e ripetutamente umiliato per la sua debolezza e la sua ignoranza in fatto di donne e sesso, il ragazzo è sempre più masochisticamente attratto dalla banda e dai suoi giochi rudi.

Si trova incapace di dare un senso ai suoi sentimenti tormentati, raccontando la sua storia.

In nome della rosa

Questa bellissima storia racconta di un delitto avvenuto all’incirca verso la metà del ‘600. Un libro d’autore, scritto da Umberto Eco, dove il protagonista si trova ad indagare su una morte sospetta. I suoi strumenti di ricerca sono piuttosto inusuali. Tra questi abbiamo la logica di Aristotele, e un fiuto da detective assolutamente unico.

Ci sono prove da superare, mistero, morti e molto altro ancora in questo libro che dovrebbe essere inserito tra i tomi di storia. Davvero unico e consigliato a chiunque.

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK