Donne, il Senato approva all’unanimità il ddl sulle molestie sul lavoro. Lembo: finalmente anche l'italia ha uno strumento in più

| Categoria: Attualità
STAMPA

Diventa definitiva la Convenzione dell'Organizzazione internazionale del lavoro (OIl) sull'eliminazione della violenza e delle molestie sul luogo di lavoro, che prevede strumenti di tutela, denuncia e prevenzioneDopo la Camera, anche il Senato ratifica la Convenzione dell’Organizzazione internazionale del lavoro (OIl) sull’eliminazione della violenza e delle molestie sul luogo di lavoro, adottata a Ginevra il 21 giugno 2019 nel corso della 108ª sessione della Conferenza generale della medesima Organizzazione. L’approvazione in aula è avvenuta all’unanimità. Il testo della Convenzione è quindi approvato in via definitiva. La normativa prevede strumenti di tutela, di denuncia, di prevenzione per le molestie e le violenze sui luoghi di lavoro.

A seguito dell'approvazione  la Consigliera di parità delle due province di Cb e Isernia, Giuditta Lembo ha dichiarato:

Finalmente anche l' Italia, a partire da oggi ha uno strumento in più di difesa contro le molestie e la violenza sui luoghi di lavoro. È stata approvata all’unanimità, anche dal Senato, la ratifica della Convenzione dell’ILO contro questi gravi fenomeni che colpiscono soprattutto le donne. Una donna su due subisce molestie sul lavoro e l’81%, per paura non denuncia. Con l’approvazione di oggi, il nostro Paese compie un passo avanti importante sulla strada del pieno riconoscimento dei diritti e della dignità delle donne.

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK