Covid: Molise, un comune su quattro in 'Zona rossa'

| Categoria: Attualità
STAMPA

Un Comune molisano su quattro da oggi, e fino al 7 marzo, è in 'Zona rossa'. È l'effetto dell'ordinanza emessa dal presidente della Regione, Donato Toma, che ha prorogato l'efficacia di un precedente provvedimento che riguardava 28 comuni dell'area Basso molisana includendo nella fascia di maggior rischio altri cinque: Bonefro, Lupara, Montelongo, Morrone del Sannio e Provvidenti, tutti in provincia di Campobasso.

 

Con la nuova ordinanza, dunque, diventano 33 i Comuni 'rossi' su un totale di 136. La decisione del governatore è stata presa a seguito della relazione dell'Azienda sanitaria regionale (Asrem) del 19 febbraio con la quale, nel descrivere l'attuale situazione epidemiologica nei territori comunali interessati dalle misure introdotte con le precedenti ordinanze, ha segnalato "l'insussistenza delle condizioni sanitarie necessarie per il depotenziamento del livello d'allerta", consigliando di "confermare le medesime misure, estendendole anche agli altri comuni attigui del distretto sanitario di Termoli". Intanto da oggi le restanti zone del Molise sono in 'Zona arancione' per effetto dell'ordinanza emessa dal ministro della Salute, Roberto Speranza. (ANSA).

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK