Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Madia o credenza: cosa scegliere per il soggiorno?

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Madia o credenza: cosa scegliere per il soggiorno? Sono tantissime le persone che si fanno domande in merito. La cosa non deve sorprendere, in quanto parliamo dell’ambiente che è il biglietto da visita della casa.

La madia e la credenza sono due mobili popolarissimi che, negli ultimi anni, sono stati rivisitati profondamente dagli interior designer, adeguandosi alla perfezione alle tendenze.

Qual è la soluzione migliore per l’ambiente living? Scopriamolo assieme nelle prossime righe di questo articolo.

Madia, quando è utile inserirla in salotto

Premettendo il fatto che le scelte specifiche dipendono dai gusti di chi arreda la casa, facciamo presente che, per quanto riguarda la madia - se ne stai cercando una, su e-commerce come Zucca Mobili puoi trovare diversi modelli - la collocazione migliore è senza dubbio l’ambiente living arredato in stile moderno.

Quando si parla del salotto con queste peculiarità, è doveroso rammentare il fatto che lo spazio delle pareti ha un ruolo essenziale a livello sia funzionale, sia estetico. La madia, un mobile dalle origini antiche che è arrivato da noi dalle vecchie case di campagna, permette di lasciarlo libero e di sbizzarrirsi con la scelta delle pareti attrezzate, soluzioni sempre più apprezzate ed estremamente comode, e di eventuali quadri.

Credenza, il non plus ultra del salotto in stile classico

L’ambiente living può essere arredato mettendo in primo piano diversi stili. Tra questi, rientra anche il mood classico. Da non dimenticare è anche la possibilità di scegliere la credenza non solo nella situazione appena rammentata, ma anche nell’ambito del living arredato in stile Shabby Chic. In questo frangente, è doveroso ricordare la possibilità di mettere in evidenza i piatti.

Chi conosce bene questo stile, che fonde elementi dell’arredamento provenzale con peculiarità mutuate dalle caratteristiche tipiche delle antiche case di campagna inglesi, sa perfettamente che, quando si chiamano in causa i piatti, si inquadrano dei veri e propri accessori finalizzati al miglioramento dell’estetica dell’ambiente.

Ciò significa che, nel momento in cui li si espone, è opportuno cercare un abbinamento cromatico con il resto dell’arredamento. Un’idea speciale prevede il fatto di dare spazo a un’armonia cromatica tra le decorazioni dei piatti e il colore di eventuali fiori posizionati sul tavolo principale.

Conclusioni

Non c’è che dire: sono diversi gli spunti da seguire nel momento in cui ci si sofferma sulla scelta della madia piuttosto che su quella della credenza. Per quanto riguarda il primo dei due mobili, è doveroso ricordare ancora una volta che, negli ultimi anni, la sua popolarità è cresciuta tantissimo.

Il motivo è legato al fatto che, scegliendola, si ha modo di mettere in primo piano l’ordine scegliendo un elemento d’arredo che non occupa troppo spazio. Quando lo si nomina, è bene specificare che, tra le soluzioni più innovative, rientrano madie caratterizzate dall’utilizzo di diversi materiali.

Non è raro, per esempio, trovare mobili di questo tipo che si contraddistinguono per la presenza di differenti essenze di legno (quasi sempre si tratta di legni di colori contrastanti).

Da non dimenticare, inoltre, è la possibilità di orientarsi verso madie caratterizzate dall’unione, nel medesimo elemento, del vetro e del metallo.

Nel momento in cui si opta per la collocazione di una madia nell’ambiente living, è fondamentale fare molta attenzione a quello che ci si mette su. Soprattutto se il salotto è arredato in stile minimal, è bene evitare di esagerare con il numero di elementi.

Basta un vaso tinta unita con un fiore essenziale ed elegante, come per esempio l’orchidea, per fare una super figura con gli ospiti che ammirano il salotto. Un’altra soluzione prevede il fatto di posizionare, sul piano principale della madia, uno svuotatasche dall’estetica originale.

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK