Muore la preside Maria Di Loreto Barrassi. Il ricordo di Paolo Porrone: un gigante della cultura agnonese

| Categoria: Attualità
STAMPA

Commozione e sconcerto in Agnone dopo aver appreso la triste notizia della morte della Preside prof  Maria Di Loreto Barrassi. Donna, colta, conosciuta, stimata, autorevole.  Con un sincero e commosso pensiero, la ricorda l'avvocato Paolo Porrone:

 "La Mia preside per eccellenza. Non c'è piu. Non ci sono aggettivi per definirla poliedrica, politico tenace, pedagogo sopraffine, madre premurosa, moglie ineccepibile.Due lauree di cui una in giurisprudenza. Giudice di pace nel finale della sua strepitosa carriera,la dr.sa di Loreto Barrassi è stata un gigante della cultura molisana. Ha cominciato come maestra ed ha terminato come giudice. I miei ricordi più belli li ho vissuti come suo alunno al liceo scientifico di Agnone laddove abbiamo combattuto insieme per l'affermazione della democrazia e mai potrò dimenticare alcuni episodi vissuti con lei che rivelavano tempra e determinazione nel perseguire il bene dei suoi studenti. Carino l'episodio accaduto durante una gita scolastica a Cadenabbia .Con il suo carattere vulcanico irruppe nella discoteca attigua facendo cacciare tutti gli alunni che senza il suo permesso vi erano entrati. Vai verso il tuo paradiso preside, l'urna dei forti ti attende nel tripudio che vive oltre te stessa."

Sentite condoglianze alla famiglia dalla redazione di Altomolise.net

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK