Carabinieri: celebrazione ad Agnone per Virgo Fidelis

| di Maria Carosella
| Categoria: Attualità
STAMPA

Alle ore 18 in punto , presso la chiesa di Maria Santissima di Costantinopoli a Agnone si è svolta la celebrazione dell'Arma dei carabinieri della compagnia di Agnone volta a celebrare la ricorrenza della Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei Carabinieri . Guarda la diretta: https://fb.watch/9t4i6CzlAT/ 

La santa Messa officiata da Don Onofrio. In concomitanza e' stato celebrato l'80° anniversario della battaglia di Culqualber e la giornata dell'Orfano. Una celebrazione sobria legata alle norme restrittive anti Covid. Presente il Sindaco di Agnone Daniele Saia, il comandante della compagnia dei carabinieri di Agnone Il capitano Carlo Alberto Evangelista, gli studenti dell'Istituto Omnicomprensivo agnonese, la dirigente Tonina Camperchioli, i Vigili del Fuoco della compagnia di Agnone, L' ANC Protezione civile Nucleo di Agnone, e molti carabinieri, provenienti anche da altre compagnie.

Alla fine della Santa Messa è intervenuto il Capitano Evangelista che nel suo discorso, dopo i ringraziamenti ai partecipanti, ha ricordato la battaglia di Culqualber, combattuta in Abissinia (l'attuale Etiopia) dal 6 agosto al 21 novembre 1941 fra italiani e britannici. In quella battaglia il 1º Gruppo Mobilitato dei Carabinieri e il CCXL Battaglione Camicie Nere si immolarono quasi al completo con tale valore che ai pochi sopravvissuti gli avversari tributarono l'onore delle armi. Oltre a numerose menzioni e decorazioni individuali, per il comportamento tenuto dall'intero reparto alla bandiera dell'Arma dei Carabinieri è stata concessa una medaglia d'oro al valor militare.

Nel suo discorso il comandante, inoltre, ha ricordato la ricorrenza profondamente sentita della Santa patrona dell'Arma, Maria Virgo Fidelis,per il suo intenso significato simbolico di fedeltà e dedizione. Dedizione e fedeltà che l'Arma esprime nel suo operare quotidiano con umiltà, capacità  accanto ai cittadini e in chiusura  la dedica di questa giornata agli orfani dell’Arma.

Maria Carosella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK