Stelle al Merito del Lavoro, cerimonia di consegna ai nuovi maestri del lavoro

| Categoria: Attualità
STAMPA

 

Angelo Di Maria, Giuseppe Ferrieri, Antonella Grassi, Antonio Lombardi Nicolino Libertone e Aldo Lucci sono gli insigniti della Stella al Merito del Lavoro per il 2020 e 2021. Questa mattina la consegna delle onorificenze presso la Sala della Costituzione della Provincia di Campobasso alla presenza delle massime autorità civili e militari. Ai sei si aggiungono Giuseppe Sacco e Angelo Stilli, che hanno ricevuto la Stella dal presidente della Repubblica, il 10 novembre scorso, nel corso della cerimonia al Quirinale.

Il presidente della Regione Molise, Donato Toma, ha ricordato come le istituzioni, a livello centrale e periferico, siano chiamate ad una assunzione di responsabilità rispetto alla necessità di programmare lo sviluppo del territorio avendo come mission quella di sostenere le opportunità lavorative.

Ha fatto, poi, riferimento al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, un’occasione unica per un’operazione di ricostruzione economica, sociale, culturale, a fronte della quale vi deve essere una risposta corale da parte delle istituzioni, delle forze produttive e delle diverse componenti della società. In tale contesto, il lavoro deve costituire una delle priorità.

Si è complimentato, infine, con i neo maestri del lavoro, «sei benemeriti lavoratori – ha detto - il cui impegno e la cui dedizione sono un esempio da imitare e da trasmettere alle giovani generazioni».

 

 

 

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK