Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il Consigliere nazionale Pina Petta neo segretaria al Comitato Tecnico Scientifico dell’Ordine dei Giornalisti

Attualità
Condividi su:

 

 

La giornalista molisana Pina Petta, Consigliere Nazionale dell’Ordine dei giornalisti, è stata eletta segretaria del Comitato Tecnico Scientifico (CTS), l’organismo che, in seno al Consiglio Nazionale, si occupa di coordinare le attività scientifiche e formative. Il CTS, tra le altre cose, sovrintende a tutte le procedure relative all’organizzazione dell’Esame di Stato, cura i rapporti con le Scuole di giornalismo e coordina le attività di formazione.

Pina Petta, giornalista impegnata per diversi anni nella redazione regionale della Rai, ha maturato una lunga esperienza in ambito formativo, come docente ai corsi nazionali per la preparazione all’esame di stato e come componente le commissioni esaminatrici in diverse sessioni, distinguendosi per professionalità e competenza.

Ha ricoperto l’incarico di Consigliere dell’Ordine del Molise, fino diventare Presidente nella passata consiliatura. Nelle elezioni tenute ad ottobre 2021, è stata eletta nel Consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti tra i professionisti, in rappresentanza del Molise.

“Un risultato importante anche per la nostra Regione”, commenta Vincenzo Cimino, Presidente Odg Molise, “la presenza della collega Pina Petta nel CTS nazionale, a cui rivolgo i più cari Auguri a nome di tutto il Consiglio Direttivo, dei revisori dei conti e del Disciplinare, ci riempie di gioia ed orgoglio. D’altro canto la formazione è fondamentale per la nostra professione, un settore strategico in cui abbiamo investito molto anche come Ordine regionale. La sua nomina garantisce il mantenimento di un settore vitale per il Molise, già in precedenza ricoperto da Cosimo Santimone, attuale vice presidente dell’Odg Molise. Due consiglieri molisani, una al Cts, l’altro (Vincenzo Ciccone) al Disciplinare, rendono evidente il peso specifico del piccolo Odg Molise, nelle scelte del Cnog targato Carlo Bartoli”, conclude il Presidente.

                                                                                                                                              Odg Molise

Condividi su:

Seguici su Facebook