Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Garanzia Giovani, si sbloccano i pagamenti per i 29 giovani che non ne avevano usufruito

Condividi su:

CAMPOBASSO. Ritardi e amarezza causata dagli stessi, avevano caratterizzato la vicenda di 29 tirocinanti del Molise che erano rientrati nel programma "Garanzia Giovani" ma  per una serie di cavillose procedure burocratiche non avevano ricevuto l'indennità di frequenza nonostante il corretto invio dei file loro riguardanti posto in essere dall'Agenzia Molise Lavoro. 

"Oggi, sono invece lieta di comunicare - annuncia l'Assessore regionale al Lavoro - che di concerto con il Ministero del Lavoro, l'operato solerte e attento dell'Inps e quello dell'Agenzia Molise Lavoro, abbiamo finalmente sbloccato la situazione che impediva a questi 29 ragazzi di usufruire delle spettanze a loro dovute".

E' giunta quindi all'epilogo la farraginosa situazione che li aveva tenuti per lungo tempo con il fiato sospeso ed è stato individuata una soluzione partecipata e proceduralmente corretta per adempiere ai pagamenti entro breve tempo.

"In questo periodo di lavoro - continua l'Assessore Calenda - ho avuto modo di constatare ancora una volta la fattiva ed apprezzabile collaborazione dell'Inps che si è consultato con la Direzione Centrale Inclusione Sociale di Roma ed ha ricevuto il nulla osta di utilizzare il canale Pon Yog di Garanzia Giovani per poter proseguire e sbloccare la situazione".

Ora, dunque, l'Agenzia Molise Lavoro procederà con la sua consueta solerzia  all'invio delle schede anagrafiche dei tirocinanti così da permettere all'Inps - preventivamente al pagamento Pon Yog - di eseguire le necessarie verifiche. 

"Il percorso condiviso è dunque stato individuato - conclude l'Assessore regionale Filomena Calenda - A dimostrazione che lavorando in rete e con la collaborazione di tutte le preziose competenze, riusciamo a risolvere problematiche altrimenti arenate spesso anche e soltanto a cavilli burocratici"

 

Condividi su:

Seguici su Facebook