Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cimino mette il dito nella piaga e il Cdr della Rai Molise replica piccato

Condividi su:

Il Cdr della Tgr del Molise respinge con sdegno le dichiarazioni del professor Cimino che, nella sua veste di consigliere nazionale dell'ordine dei Giornalisti, dovrebbe evitare di lanciare accuse inesistenti e preoccuparsi invece di esercitare il suo ruolo  con misura ed equilibrio.

L'Ordine dei Giornalisti deve vigilare sulla deontologia dei suoi iscritti e non sui criteri di assunzioni. Per questo specifico aspetto ci sono altri organismi. Non è una questione formale ma di democratico rispetto di ruoli e funzioni. Vogliamo anche ricordare che norme e sentenze vietano assunzioni su base regionale. Per rimanere nello specifico ,  ad esempio ,  in Molise solo molisani. 
In Rai da tempo e' prassi consolidata che le assunzioni avvengono con procedure e regole trasparenti sulla cui corretta applicazione vigila rigorosamente l'Usigrai.
Ai colleghi de I fatti di Nuovo Molise la nostra solidarietà con l'augurio di poter presto riprendere il loro lavoro.
Il Cdr della Tgr del Molise

Condividi su:

Seguici su Facebook