Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Bracconaggio, due denunciati

In azione gli agenti della Forestale di Agnone e Carovilli

Condividi su:

POGGIO SANNITA - Servizio antibracconaggio in località Masseria Raimondo di Poggio Sannita. Due le persone denunciate e posti sotto sequestro due fucili da caccia calibro dodici, una doppietta e un sovrapposto, e relative cartucce.

I controlli sul territorio della Forestale dei comandi stazione di Agnone e di Carovilli hanno portato alla denuncia di due bracconieri. L'operazione nei giorni scorsi, in agro di Poggio Sannita.

Gli agenti della Forestale hanno colto in flagranza di reato due bracconieri provenienti dalla provincia di Frosinone. In periodo di caccia vietata i due stavano effettuando un illecito prelievo della specie colombaccio, nome scientifico columba palumbus.

Gli agenti della Forestale sono intervenuti subito dopo che i due bracconieri avevano abbattuto un esemplare di colombaccio. Immediatamente è scattato il sequestro dei fucili, delle munizioni nonché della selvaggina abbattuta.

Entrambi i responsabili dell'illecito sono stati stati deferiti all'Autorità Giudiziaria.

Condividi su:

Seguici su Facebook