Trovato da un cercatore di tartufi il cadavere di Alfonso Bruno

Il 92enne di Montazzoli era scomparso dal 28 novembre

| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

È stato ritrovato ieri pomeriggio, a pochi passi dal fiume Sinello il cadavere di Alfonso Bruno, il 92enne di Montazzoli di cui si erano perse le tracce dal 28 novembre scorso quando non tornò dalla sua solita passeggiata. Sul posto ci sono i Vigili del Fuoco che stanno effettuando il recupero del corpo grazie all'elicottero con il quale effettueranno il trasferimento in paese. A fare la scoperta un cercatore di tartufi del posto in una zona tra i territori di Montazzoli e Carpineto Sinello. Sul luogo del ritrovamento, oltre ai Vigili del Fuoco, anche i carabinieri.

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK