Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Attività estrattiva al di fuori del perimetro della cava

Gli uomini della Forestale hanno denunciato il titolare

redazione
Condividi su:
redazione

FROSOLONE - Gli agenti della Forestale sono stati all'opera in una cava di inerti sita in località Morge Carissimi dove sono state riscontrare delle irregolarità. Gli uomini dell'arma hanno condotto le indagini con l'ausilio dell'ufficio regionale al fine di garantire che tutte le attività collaterali alla cava avvengano seguendo precise norme. 

L'irregolarità emersa dalla cava di Frosolone, rintracciata grazie all'ausilio di un'apposita strumentazione informatica e cartografica, consiste principalmente nell'estrazione di materiali anche da terreni esterni a quelli del sito su cui è stata anche costruita, abusivamente, una pista di transito con una larghezza superiore ai tre metri.

Inoltre c'è da aggiungere che tali terreni, oltre ad essere esterni al perimetro del sito di estrazione, ricadono all'interno di un Sito di interesse Comunitario, pertanto risultano essere gravati dal vincolo paesaggistico e idrogeologico. Questa particolarità non fa che aumentare la gravità dell'illecito in questione, per ora il titolare della cava vede pendere su di sè una denuncia.

 

 

Condividi su:
redazione

Seguici su Facebook