Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Abusi su minore, processo a sacerdote

Ex parroco di Portocannone accusato da ragazza

Condividi su:

Si è aperto oggi in Tribunale a Larino, davanti ad un collegio di giudici, il processo a carico dell'ex parroco di Portocannone (Campobasso), don Marino Genova, accusato di atti sessuali con minore di 14 anni. La vittima, una giovane di Portocannone, oggi ventenne, si è costituita parte civile attraverso il suo legale, il penalista Arturo Messere di Campobasso, indicando due testi, mentre l'accusa, portata avanti dal Pm Luca Venturi ha indicato 17 testimoni.

Diciassette anche per l'imputato, assistito dall'avvocato Ciro Intino. Il caso fu denunciato dalla stessa giovane in diverse trasmissioni televisive nazionali. Gli abusi sarebbero avvenuti quando la ragazza aveva 13 anni. Il prete è stato sospeso a divinis ed attualmente si trova in un luogo fuori regione deciso dalla Chiesa. La prossima udienza è stata fissata il 19 luglio quando è prevista la deposizione della vittima. Il procedimento giudiziario di svolge a porte chiuse.

Condividi su:

Seguici su Facebook