Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Droghe e sport. Domani la presentazione di “Lo sport del doping”

| di Atletica Agnone
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

AGNONE – Verrà presentato domani, a partire dalle ore 17.30, il volume “Lo sport del doping” scritto da Alessandro Donati, ex allenatore di atletica leggera e maestro del Coni, che sarà ospitato nella sala conferenze del Museo storico della campana “Giovanni Paolo II”.

Doping. Questa è la parola che, troppo spesso, vediamo rimbalzare su tutti i quotidiani quando atleti ai vertici delle classifiche vengono scoperti a fare uso di sostanze che migliorano le proprie performance sportive. Un fenomeno sempre più frequente del quale l’Atletica Agnone ha deciso di parlarne durante la presentazione del libro “Lo sport del doping”. 

Sarà proprio l’autore, Alessandro Donati,  a discutere dell’annoso problema in una cornice, quella della sala conferenze del Museo storico della Campana, che vedrà ospiti appartenenti al mondo agonistico come Matteo Iacovelli, presidente di Fidal Molise, Marcello Casasanta, presidente dell’Asd Corrilabruzzo e il consigliere regionale con delega allo sport Carmelo Parpiglia che, dopo essere stati introdotti dal primo cittadino Michele Carosella, saranno moderati dai giornalisti sportivi Maurizio D’Ottavio, direttore de “L’Eco dell’alto Molise” e Gianni Bruno, redattore di Telemolise.

«Il doping è una vera e propria patologia che sta intaccando l’intero sistema sportivo. Si tratta di una realtà sotto gli occhi di tutti perciò né noi come runners tantomeno l’Aido Agnone potevamo restare inermi» spiega Giovanni Labbate, presidente dell’Asd Atletica Agnone. «Ci schieriamo a favore di un agonismo che non danneggi la salute degli atleti perciò, insieme, abbiamo creduto fosse opportuno affrontare questa tematica anche nella nostra cittadina dove di sport se ne pratica tanto. Che sia calcio o pallavolo, atletica leggera, nuoto o tennis, purtroppo il doping è un fenomeno che non conosce barriere. Parlarne e fare formazione non può che aiutarci ad interromperne la diffusione».

Atletica Agnone

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK