Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Agnone: concluso il Milk end con gli studenti di Torrebruna

Mastrostefano: «Coworking: una delle chiavi per la rinascita del Molise»

| di Identità Alto Molisana
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

AGNONE – Continuano le attività di IAM che nel week-end passato ha ospitato ben 23 alunni  provenienti dalla scuola di Torrebruna.
Erano in 23 gli scolari provenienti da Torrebruna per partecipare ad una versione ridotta del Milk End, un soggiorno pensato dall’associazione Identità Alto Molisana al fine conoscere l’intera filiera che si nasconde dietro la produzione di latticini e formaggi.

Arrivati nella tarda mattinata di venerdì 29 maggio, gli studenti della scuola di Torrebruna sono stati accolti dal gruppo di lavoro di IAM che ha portato i bambini nell’area picnic di Pietra del Melo dove i piccoli hanno potuto fare una veloce colazione, prima di passare all’osservazione delle erbe e del bosco.
Qui, Isabella (la giovane esperta naturalista della cooperativa “Madre Natura”) ha svolto una breve lezione  mostrando ai bambini piante ed erbe, prima di spiegare loro l’alimentazione delle mucche. Quindi, è arrivato il momento ludico: attraverso un gioco pensato per far fissare i concetti appena esposti, gli alunni quindi hanno potuto divertirsi imparando.

Proprio in questa ottica,successivamente il gruppo si è spostato in un’azienda agricola dove Domenico Di Pietro ha illustrato il processo di lavorazione del latte per la produzione di formaggi. Poco più tardi, i ragazzi hanno visitato le stalle dove hanno osservato da vicino il pascolo, hanno dato da mangiare agli animali ed  hanno “battezzato” un vitellino.

A quel punto, la giornata è proseguita con una visita allo stabilimento produttivo del Caseificio Di Pasquo dove gli alunni, accompagnati da Fabiola Di Pasquo, hanno potuto assistere ad una lezione sulla produzione e il confezionamento dei prodotti caseari. Infine, poco prima di risalire a bordo dello scuola bus che li avrebbe riportati a Torrebruna, i giovani ospiti hanno anche potuto assaggiare i latticini appena prodotti.

«Non possiamo che dirci soddisfatti» ha spiegato Giovanni Mastrostefano, presidente dell’associazione IAM. «Abbiamo dimostrato che la formula elaborata può funzionare. Il Milkend  è un “prodotto” vendibile, in grado di mostrare ai visitatori il volto agricolo e zootecnico della zona, due settori che reggono l’economia dell’alto Molise. Un particolare ringraziamento va alla cooperativa Madre Natura, alla guida turistica e al gruppo di lavoro di IAM, che hanno seguito la scolaresca, collaborando per la buona riuscita della visita. Questo» ha concluso Mastrostefano «è il modus operandi che noi di IAM vogliamo portare avanti: una fattiva e produttiva collaborazione atta allo sviluppo dell’area. Un coworking che per troppo tempo è mancato».

Identità Alto Molisana

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK