Calcio serie D, il Vastogirardi pareggia per 2-2 una partita difficile con la Recanatese

| di Lucio Gualtieri
| Categoria: Sport
STAMPA

Gara quella di oggi che vede sin dalle prime battute di gioco il Vastogirardi in costante pressione sull'avversario. Gli avanti degli altomolisani Pettrone e Kyeremateng creano costante apprensione  e difficoltà alla difesa avversaria. Al 15' Pettrone palla al piede entra in area, viene affrontato dal difensore ospite, cade a terra, si aspetta il fischio del direttore di gara per un possibile penalty a favore del Vastogirardi, ma l'arbitro ammonisce l'attaccante per simulazione.

Al 18' occasione da rete per la Recanatese, bravo il difensore Nespoli a recuperare sull'attaccante Pera, lanciato a rete.
Ad una Recanatese attendistica , si oppone un Vastogirardi, sempre propositivo in zona offensiva. Si giunge così al 24' minuto di gioco, dove Pettrone, subisce la seconda ammonizione per simulazione e viene espulso dal direttore di gara, il Vastogirardi resta in inferiorità numerica e perde il suo uomo migliore  in zona gol. Nonostante l'inferiorità numerica il Vastogirardi non arretra il proprio baricentro continuando così a creare opportunità. Al 27' è  al 29' è  Ruggiero su calcio di punizione ad impegnare in difficili interventi, il giovanissimo 17enne  portiere ospite, oggi all'esordio.

Il gioco del calcio spesso si rileva Caino, infatti al 32' arriva il gol del vantaggio dei Leopardiani, con Pera, che approfitta di  una distrazione complessiva del Vastogirardi, che concede spazio ad una ripartenza  avversaria.
Il Vastogirardi non  demorde, e al 41' di gioco ritorna in parità  con Ruggiero, che sfrutta al meglio un calcio di punizione.

 L'arbitro, oggi   il sig. Bogdan Nicolao Sfira, della sez. di Pordenone, dimostra di essere  intollerante e dispensa  ammonizioni e espulsioni con estrema facilità,  a farne le spese al 42' è l'attaccante Pera, ad essere ammonito, al 45' è il mister dei Vastesi ad essere espulso. E su questi episodi si chiude la prima frazione di gioco sul risultato di parità.

La seconda frazione di  gioco, vede in campo  sempre un propositivo Vastogirardi, che riesce a creare difficoltà all'avversario con il capitano Ruggiero, e sempre su calcio  di punizione. Tutti si aspettano una possibile reazione  della squadra Leopardiana, in considerazione,della posizione di classifica che occupa, essendo la 2^ forza del campionato, e dal vantaggio numerico di cui sta beneficiando, cosa da cui  non si riscontra traccia.

Una Recanatese deludente che al 15' di gioco perde anche il suo attaccante Pera, che subisce  la seconda ammonizione ed  espulsione, per simulazione, in seguito ad una caduta in area avversaria. La gara si avvia stancamente verso un pareggio quasi certo, ma la fortuna premia di nuovo la Recanatese, 32' angolo a favore degli ospiti, svetta in area il n°5 Nodari, che di testa mette in rete, per il vantaggio Recanati.

Il Vastogirardi, non vuole assolutamente perdere e con il proprio allenatore Farina, le prova tutte, inserisce forze nuove per dare peso alla fase offensiva, e l'audacia lo premia, al 51' dopo 6' minuti di recupero riacciuffa  l'insperato risultato  pareggiando.
Finale di gara: Vastogirardi 2 - Recanatese2

 

 

Lucio Gualtieri

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK