Calcio serie D, In casa l'Olympia pareggia con CynthiAlbalonga : classifica finalmente in movimento

| di Lucio Gualtieri
| Categoria: Sport
STAMPA

Non arriva il primo sorriso stagionale per l'Olympia Agnonese che, tra le mura amiche nella 13^ giornata del campionato di Serie D girone F, si deve accontentare di un solo 
punto  Per  la prima vittoria di questo torneo bisogna ancora attendere, l'incontro odierno contro il CynthiAlbalonga, società sportiva dilettantistica 
di Genzano di Roma, di Albano Laziale e di Pavona, tutte località in provincia di Roma, nell'area dei Castelli Romani, finisce 1-1
Una gara bella e combattuta tra due compagini che pur occupando posizioni diverse di classifica, hanno tenuto con il fiato sospeso i dirigenti  presenti allo stadio e i tifosi che hanno seguito l'incontro  da casa.
Le maggiori emozioni, le crea la squadra ospite, che riesce ad andare in gol al 25' con un colpo di testa di Panaioli, lesto nel trovare l'inserimento tra i due centrali difensivi dell'Olympia Agnonese, nell'occasione mal posizionati.
La squadra granata non si è  deconcentrata sul gol subito, anzi ha reagito creando due buone opportunità  per riportare in equilibrio la gara, al 30' con  Maniscalchi e al 35' con Krajina che da buona posizione calcia addosso al portiere. La reazione granata c'è ma non permette agli stessi di chiudere la prima frazione in svantaggio.

L'inizio dei secondi 45' vedono  l'Olympia giocare sulla stessa falsa riga dei minuti finali del primo tempo, l'impegno viene premiato al 47' con la magistrale conclusione di Maniscalchi, che riporta in parità gli Agnonesi. Gara che ha vissuto  tutto il tempo restante della gara con una maggiore supremazia degli ospiti, tuttavia senza riuscire a spuntarla, pur credendoci fino alla fine.
Dopo le  cinque sconfitte, che le cose stessero cambiando in casa Olympia  lo si era capito già dal lavoro settimanale, il patto di ferro che gli atleti  hanno stretto tra di loro e lo staff tecnico ha permesso di ricompattare il gruppo e d’invertire quella rotta intrapresa contro Vastogirardi e  Vastese, che si era persa.

Ora, bisognerà dare un seguito a questo risultato ad iniziare dalla sfida di recupero in programma  mercoledì prossimo con la Recanatese. Puo' essere in parte contento e sollevato anche mister Senigagliesi, per la reazione che è  arrivata da parte della squadra, contro un ottimo avversario.
Comunque, va bene così perché se mossa la classifica è questo era  fondamentale.

Lo è anche da un punto di vista mentale perché aiuta a lavorare meglio in vista dei prossimi incontri. Con il tempo, gli allenamenti e la migliore integrazione del  gruppo, sicuramente si riuscirà  a fare meglio. Sperando che quello odierno sia un punto di partenza per poter rialzare la testa.
Buona la direzione arbitrale del sig. Cardella di Torre del Grego.
Coadiuvato dagli assistenti:
Fabio Cantatore di Molfetta
Giuseppe Rizzi di Barletta

Lucio Gualtieri

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK