Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Calcio serie D girone F la sconfitta del Campobasso e la vittoria del Notaresco rendono incerta la lotta al vertice 

Sport
Condividi su:
Lucio Gualtieri

 

Nella 23^ giornata non giocano le  molisane Agnone e Vastogirardi, fermate per problematiche presenti nelle compagini avversarie. 
Domenica 26 Marzo
con il ritorno dell'ora  legale cambia l'inizio delle gare non più  alle 14:30 ma alle 15:00.
Una stagione agonistica questa del 2020/2021  costellata da continue interruzioni e rinvii, dove mediamente  1/3 delle gare non vengono disputate, tanto da farlo diventare un campionato  simile alle telenovele dell'America Latina, che non trovano mai fine.
Allo stadio Romagnoli il  Campobasso gioca e viene sconfitto dalla squadra laziale del  Cynthialbonga quarta forza del campionato, con il risultato di 1÷2
Rossoblu, che nonostante abbiano esercitato una supremazia territoriale per buona parte della gara e essendo andati anche in  vantaggio al 20' su calcio di rigore realizzato da Esposito, escono  comunque sconfitti dal proprio terreno dove non si vedevano disfatte da recente memoria.

I Laziali rimettono in discussione la gara allo scadere della prima frazione di gioco pareggiando al 44' con D'Agostino su calcio d'angolo. Riuscendo poi nella seconda frazione di gioco al 34' a capitalizzare al massimo l'occasione concessagli dall'arbitro Castellone della sez. di Napoli, per l'assegnazione del calcio di rigore trasformato da Cardella. 
Tante sono le recriminazioni dei rossoblu sulle quali meditare, particolarmente sulla mancata realizzazione del calcio di rigore al 52' da parte di  Esposito,  che poteva dare il vantaggio.

Sconfitta casalinga che non permette  di tenere a distanza di sicurezza l'incalzante  Notaresco, proiettato ad insediare la leadership, oggi  vittorioso con il risultato di 0÷1 ottenuto su calcio di rigore realizzato da Banegas al 75'. L' Aprilia permette al Notaresco di violare lo stadio  "Quinto Ricci" fallendo all'88' un calcio di rigore con Boldi, che poteva essere la rete  del possibile pareggio,  rigore assegnato dall'arbitro  molisano Cosimo Delli Carpini. 
 L' Attuale classifica del girone è  guidata dai molisani, con 47 punti e 22 gare disputate,  seguita dagli abruzzesi con 45 punti e una gara da recuperare. Nelle migliori delle ipotesi con la vittoria della gara di recupero il Notaresco, potrebbe portarsi in testa alla classifica con un punto di vantaggio rispetto al Campobasso. 
Distanza minima che non consentirebbe  più distrazioni per entrambe le squadre nelle rimanenti gare. Restano invariate le posizioni nei bassi fondi della classifica, in quanto oltre all' Agnone non si è  disputata nemmeno  la gara tra Giulianova e P.S.Elpidio.

 

Condividi su:
Lucio Gualtieri

Seguici su Facebook