Giornata del rifugiato, integrazione e accoglienza in una partita organizzata dalla Polisportiva Olympia Agnone

| di Maria Carosella
| Categoria: Sport
STAMPA

In occasione della giornata mondiale del rifugiato celebrata il 20 giugno, la polisportiva agnonese, che da sempre è impegnata sul fronte dell'integrazione e l'accoglienza, ha organizzato una partita di calcio all'insegna della solidarietà tra popoli,  tra i giovani del progetto Beneficiari del Sai, ex  SPRAR di  AGNONE e una rappresentativa della polisportiva Juniores calcio. All'incontro è prevista la  presenza del Sindaco Daniele Saia, L'assessore alle politiche sociali Enrica Sciullo, e Pina Mitri in rappresentanza  dei Benaficiari del Sai. La manifestazione si concluderà con  il canto dell'Inno nazionale e un piccolo rifresco per i giovani calciatori
.La partita si disputerà presso lo stadio Civitelle di Agnone, sabato 26 giugno alle ore 17. INGRESSO LIBERO La partita sarà trsmessa in diretta sulla pagina FB Polisportiva Olympia Agnonese

Maria Carosella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK