"Le casette degli angeli" in ricordo dei defunti da Covid 19 a Schiavi D'Abruzzo

| di Maria Carosella
| Categoria: Territorio
STAMPA

Il centro Italico Safim Aps Ets presenta le casette degli angeli 2020.

A Schiavi di Abruzzo da oggi venerdi 30 ottobre,presso la Rotonda si rinnova un antichissimo rito dedicato ai defunti, "Le casette degli Angeli"  quest'anno in particolare vengono celebrati i defunti da covid 19. E' una delle tante significative tradizioni  abruzzesi dedicate ai morti  a partire dallla vigilia di Ognissanti sino a metà novembre. Nel paesino dell'Alto Vastese,il rito era andato in disuso per molti anni. Tradizione comunque che è stata ripristinata a partire dal 2019  dopo circa 60 anni di assenza. E' uno spettacolo evocativo molto sentito dalla popolazione e suggestivo a cura dell'Associazione Centro Italico Safinim A.P.S, con il patrocinio del Comune di Schiavi  e la collaborazione delle mamme e dei bambini.Sulla scalinata  che sovrasta la Rotonda, vengono poste tante minuscole casine benedette precedentemente, contenenti un lumicino, costruite con materiale riciclato

 

Maria Carosella

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK