Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

A tavola con Abruzzo, Molise e Croazia

Dal 6 all’8 settembre con ‘Terre del Gusto’ a Roccavivara (Cb)

Condividi su:
Franca Nocera terraecuore.net

Mai smettere di parlare di promozione del territorio attraverso ciò che fa gola a tutti: l’enogastronomia. L’incontro di sapori e profumi  italiani con quelli di  paesi  stranieri  rappresenta quel ponte che allarga, fonde ed innova quei saperi  identitari che sono sempre stati circoscritti e sconosciuti. La cultura, la musica, l’arte, i costumi sono gli elementi trainanti di una regione per farsi conoscere ed apprezzare al di là dei confini, ma l’enogastronomia è quel settore che più di tutti attira un pubblico ‘affamato’.
Il 6, 7 e 8 settembre 2014, a Roccavivara (Cb) in località Canneto, si svolgerà “Terre del Gusto – Eccellenze Tipiche Enogastronomiche Molise, Abruzzo e Croazia”, una manifestazione enogastronomica che prevede degustazioni dei migliori prodotti tipici del Molise, Abruzzo e della Croazia con il suo prosciutto dalmata dal sapore morbido e affumicato.
Una 3 giorni tra laboratori e workshop per un confronto tra identità linguistiche e territoriali organizzato dall’Università degli Studi del Molise. Ci saranno degustazioni guidate di vini a cura dei sommelier dell’ASPI e degustazioni guidate di Olio extra vergine di oliva a cura dell’Unioncamere Molise. Un angolo espositivo sarà dedicato alla presentazione del libro di Rossano Pazzagli “Il Buonpaese. Territorio e gusto nell’Italia in declino”. Un’iniziativa utile e necessaria ad introdurre la cultura del cibo in ambito etico, sociale, artistico e naturalistico.
Gruppi folkloristici, esposizioni artigianali,  e visite guidate all’interno del complesso religioso e del sito archeologico di Canneto faranno da cornice alla 1° edizione ‘Terre del Gusto’ il cui obiettivo è quello di promuovere il territorio incontrando altri territori.
Il primo appuntamento è fissato per sabato 6 settembre alle ore 15:00.

Condividi su:
Franca Nocera terraecuore.net

Seguici su Facebook