Carnevale a Carovilli in Molise: dai Saturnalia tra storia e tradizioni

Maschere e dolci tipici della regione che “non esiste”

| di Mariarosaria Conti
| Categoria: Tradizioni
STAMPA

 

In molti festeggiano il Carnevale, ma quasi sicuramente non tutti ne conoscono le origini.

Esse risalgono alla notte dei tempi e più precisamente all’antica Roma: i Saturnali erano feste pagane durante le quali si offrivano sacrifici agli dei e si sovvertiva il precostituito ordine sociale.

Con l’avvento del Cristianesimo il Carnevale ha perso la sua originaria valenza trasformandosi in un periodo di svago e divertimenti precedente la Pasqua.

Anche in Molise, la regione che “non esiste”, in questi giorni dell’anno il Carnevale la fa da padrone; i suoi personaggi tipici sono legati al trascorrere inesorabile del tempo. Tra di essi si annoverano il diavolo, maschera zoomorfa che rappresenta il dio in terra e preceduto dalla morte oltre a i Dodici Mesi e ai Briganti che mettono in atto bizzarre aggressioni ai danni del pubblico.

Alle maschere tradizionali si affiancano i più moderni carri allegorici portatori di “messaggi attuali”, provenienti dal mondo politico e non solo, o più semplicemente rappresentativi del fantastico mondo delle favole e dei cartoni animati. Impossibile non menzionare i vivaci e colorati gruppi mascherati, composti da adulti e ragazzi, che animano le strade dei paesi con tipici stornelli dialettali e bizzarre canzoncine.

Ma non di sole maschere è fatto il  Carnevale:  coprotagonisti ne sono infatti i dolci; di quelli molisani solitamente se ne fanno grandi scorpacciate. Tutti fritti e fatti di uova, burro, zucchero e farina sono una vera gioia per il palato.

Ed allora tra chiacchiere, castagnole e cicerchiata vi auguro buon appetito e tanto divertimento.

 

 

Mariarosaria Conti

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK