Assemblea ADSI/Associazione Dimore Storiche Italiane a Poggio Sannita. –

| di Tonino Palomba
| Categoria: Varie
STAMPA

 

Si è svolta nella tarda mattinata di ieri, negli storici ed accoglienti locali di Palazzo Iacovone (già dimora De Horatiis) a Poggio Sannita, l’assemblea annuale della sezione molisana dell’ADSI, l’Associazione delle Dimore Storiche Italiane.

Com’è noto l’ADSI si occupa della valorizzazione dell’incommensurabile patrimonio edilizio, storico, culturale nazionale, in cui sono inserite le dimore, sia pubbliche che private, di particolare pregio di tutta Italia. Da sottolineare come, soprattutto, per i piccoli paesi questa peculiare forma di promozione territoriale, sfruttata nelle forme dovute, può essere una straordinaria risorsa turistica a cui guardare con estremo interesse per un sostenibile, possibile e concreto sviluppo locale.

In un clima reso ancor più natalizio dalla prima nevicata stagionale, hanno preso parte ai lavori poggesi il Presidente uscente, Fabrizio Cappuccilli, per il Casino Cappuccilli di Ripabottoni (CB); Marianna Di Marzio di Monacilioni (CB); Ester Tanasso di S. Martino in Pensilis (CB); Ettore Marinelli (delegato del padre Armando), per la Pontificia Fonderia Marinelli di Agnone; Domenico Iacovone per l’omonimo Palazzo di Poggio Sannita, ottimo ed ospitale padrone di casa.

Dopo la relazione del presidente uscente dr. Cappuccilli, si è aperta un’ampia discussione in merito alla situazione del patrimonio artistico regionale. Si è proceduto quindi al rinnovo delle cariche sociali; l’avv. Ester Tanasso è stata nominata nuovo presidente, mentre l’avv. Domenico Iacovone è il vice presidente - consigliere segretario. Tra le mission dell’ADSI Molise e dei nuovi responsabili per il prossimo triennio, l'impegno a rendere tutte le dimore più visibili per una loro migliore promozione.

A conclusione dei lavori non è mancato un momento conviviale e la visita ai sottostanti locali dell’Antico Frantoio Iacovone, vero gioiello incastonato nella splendida dimora “caccavonese” (Caccavone era il nome originario di Poggio Sannita)

 

 

Poggio Sannita, 29 dicembre 2019

 

 

Tonino Palomba

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK