Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Agnone, l'orologio del parrucchiere Claudio Mariani

Varie
Condividi su:
Domenico Lanciano, Università delle Generazioni

 

 

L’Università delle Generazioni intende evidenziare un semplice ma significativo gesto di particolare valore “intergenerazionale” avvenuto in Agnone del Molise tra l’ex-barbiere Giovanni Di Niro e il neo-parrucchiere Claudio Mariani. Costui ha di recente rilevato l’attività dello zio, andato in pensione, e come dono beneaugurante il maestro Di Niro gli ha voluto donare quattro sue tradizionali macchinette meccaniche per tagliare i capelli. Claudio ha pensato bene di farne un grande orologio a parete, posizionando le 4 macchinette alle classiche ore 12 – 15 – 18 e 21 con in mezzo le due lancette segna-tempo.

 

Tale gesto ha fatto ricordare il simbolico “passaggio di consegne” avvenuto nel 1995 tra l’anziano scrittore ed ex-sindaco di Isernia, Sabino d’Acunto, e il giovane poeta kosovaro Ysmen Pireci, che a quel tempo, esule dal suo Paese in guerra per liberarsi dal dominio della Serbia, faceva il pastore a Capracotta. D’Acunto ha infatti donato a giovane Pireci la sua macchina da scrivere portatile “Olympia” con la quale ha scritto gran parte dei capolavori di giornalismo, di narrativa, di teatro, di storia e di poesia.

 

La notizia dell’orologio di Claudio Mariani è rimbalzata persino in Sicilia, dove un sito di Messina l’ha messa addirittura in prima pagina proprio per il suo valore intergenerazionale e proprio nel giorno di Natale alle ore 18.36  ( https://www.costajonicaweb.it/lettere-a-tito-n-377-lorologio-del-barbiere/ ). – stop -

 

Condividi su:
Domenico Lanciano, Università delle Generazioni

Seguici su Facebook