Partecipa a Alto Molise

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Meteo, in arrivo una forte ondata di maltempo tra Sabato 24 e Domenica 25 Settembre.

Condividi su:

Tutto confermato: l'ultimo aggiornamento non lascia scampo, nel corso del weekend è in arrivo una forte perturbazione sull'Italia che provocherà un'ondata di maltempo con effetti importanti su molte regioni tra Sabato 24 e Domenica 25 Settembre.

Il fine settimana si aprirà, Sabato 24, con una svolta meteorologica che ci catapulterà direttamente in Autunno. Se allarghiamo il nostro sguardo all'intero scacchiere europeo, possiamo infatti notare come dal Nord Europa si avvicinerà molto rapidamente una vasta area depressionaria che darà il via ad una fase di diffuso maltempo.
Le correnti decisamente instabili e fresche in ingresso sul bacino del Mediterraneo provocheranno la formazione di vortice ciclonico che, richiamando intense e umide correnti meridionali, andrà ad esaltare i contrasti tra masse d'aria diverse. Si formerà per la prima volra la classica configurazione autunnale in grado di portare piogge abbondanti e un deciso calo delle temperature, specie nei valori massimi.
Secondo gli ultimi aggiornamenti andrà prestata massima attenzione inizialmente al Nordovest dove, specie tra basso Piemonte e Liguria, potrebbero cadere fino ad oltre 100 litri di acqua per metro quadrato in poco tempo.
Il maltempo si estenderà poi velocemente al resto del Nord e ai settori tirrenici con piogge e temporali diffusi.

E non è finita qui: nel corso di Domenica 25 Settembre il maltempo insisterà sull'Italia a causa dell'afflusso di ulteriore aria fredda in quota. Questa volta, sotto osservazione saranno la Toscana e in particolare il Lazio dove non escludiamo la formazione imponenti celle temporalesche in grado di scaricare al suolo ingenti quantità d'acqua nel giro di poche ore: insomma, il rischio è quello delle temibili alluvioni lampo.
In concreto, ci attendiamo una giornata festiva tipicamente autunnale, con temperature che faticheranno a salire oltre i 18/20°C, quanto meno al Centro-Nord.
Discorso diverso per il Sud e per la Sicilia dove avremo un discreto soleggiamento con valori termici anche leggermente sopra media grazie agli intensi venti di Scirocco.

Condividi su:

Seguici su Facebook