Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Michele e Maria, la rappresentazione dell' amore oltre il dolore nel ricordo di Paola Cerimele

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Il dolore per la scomparsa di Michelino Santilli é di tutta la comunità che ha avuto il privilegio di conoscerlo. Ancor di più di chi lo ha conosciuto unito a sua moglie Maria Carosella, con la quale rappresentava l'amore. Lo sa la loro amica Paola Cerimele, che ha voluto scrivere un messaggio a Maria dove descrive questo amore immenso, ancora più grande nel momento del dolore.

"Maria cara, stamattina ho voluto perdermi in un pianto per Michelino e per te ascoltando "Pena dell'anima" che qualche giorno fa mi hai fatto tornare alla mente! Io non ci saró a salutarvi in quanto non riesco a sopportare di vedere il dolore del distacco negli altri tanto quanto non l'ho sopportato nei momenti in cui e' capitato a me! Maria, io vi ricordo nei primi anni del vostro amore e, non ti nascondo, che non mi eri molto simpatica! Stupide e superficiali considerazioni legate all'eta' giovanile...le mie! Nel tempo ho scoperto quella che realmente sei: Intelligente...ironica....amorevole e, per giunta, una dispensatrice di tanta forza! Persino in questi giorni tanto difficili non hai avuto paura di mostrare le immagini della tua magrezza e del tuo sguardo incupito da questo grande dolore che sono "figli" di tanto amore! Tanti sono quelli che nascondono anche la malattia come fosse una debolezza o una colpa! Strano mondo dove tutto deve apparire perfetto! Hai trasmesso a molti il grande coraggio dell' affrontare il difficile, rivestendolo, spesso di poesia....QUELLA LEGATA AI RICORDI PIU' CARI CHE VOI DUE AVETE DONATO L'UNO ALL'ALTRA! La poesia....salva dal dolore❤e tu e Michelino ne avete tanta! "......che faro' senza di te pena dell'anima?...."io non ho una risposta a questo PER TE...ma so che tu ce l'hai....anche se adesso e' un po' oscurata....ma c'e'! Maria...in questi giorni...perdonami...ma non ci saro' fisicamente in quanto non avrei  persino una risposta per te ma sappi che  io sono qui e per quanto poco possa fare per te...io ci saro' come spero che tu, presto,  riesca a tornare ad informarci minuziosamente di ogni accadimento ed anche a "tingere"le nostre giornate con la tua garbata o a volte esplosiva ironia! Ti penso....Vi penso sempre insieme....Vi abbraccio.....e Vi aspetto....in te c'e' sempre lui....il nostro ragazzo della ripa!!! Indissolubilmente....❤❤".

Contatti

redazione@altomolise.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK